Un Teatro lungo un giorno

icon_teatro

Ferrara
Teatro Comunale C.Abbado

Venerdì 11 settembre dalle 15,00 alle 23,00

Raperonzola

Un giorno dedicato al teatro, all musica, agli incontri e ai laboratori… perchè le orecchie dei grandi imparino ad ascoltare le fragilità dei piccoli

ore 15.00 – Sala grande Teatro C.Abbado

Tocco il cielo (quando trovo un amico!)
Teatro Cosquillas – regia di Alessia Veronese e Massimiliano Piva (per tutti)

leggi qui le schede

Avere un amico significa essere disposti ad incontrare un mondo diverso dal proprio. Rima- nere diversi ma saper ri-conoscere ciò che è l’altro e accettare chi sono io...

leggi qui le schede

ore 16.00 – Sala prove 1

La forma del vuoto*
a cura di “Fragile” – Gruppo Teatro Danza

leggi qui le schede

Workshop di 3 ore con otto ragazzi con disabilità psico-fisica, aperto alla partecipazione di dodici ragazzi da 12 ai 18 anni: insieme sperimenteranno percorsi di tipo educativo, formativo e sociale ed elaboreranno in modo creativo ed artistico pensieri e vissuti fino alla performance conclusiva prevista alle ore 19.00 (cui potranno partecipare max 40 spettatori).

leggi qui le schede

* numero posti limitato: LABORATORIO AD ISCRIZIONE (prenotazioni al punto informativo di EstateBambini)

ore 16.00 – Sala del Ridotto

Tutti schedati! I pregiudizi e la fantasia: il nostro sguardo sulla disabilita*
Laboratorio a quattro mani di invenzione narrativa e di illustrazione con lo scrittore Luigi Dal Cin e l’illustratrice Chiara Carrer
(Max 25 bambini da 7 a 11 anni)

leggi qui le schede

Il laboratorio prende spunto da due libri per raccontare la di- sabilità ai bambini: ‘Il puzzle di Matteo’ e ‘Il deserto fiorito’. Per imparare insieme, attraverso l’invenzione delle storie e il disegno, a lasciare spazio a ciò che è invisibile agli occhi, ma che potrebbe far fiorire il nostro cuore.

leggi qui le schede

* numero posti limitato: LABORATORIO AD ISCRIZIONE (prenotazioni al punto informativo di EstateBambini)

ore 16.30 – Sala grande Teatro C.Abbado

John Tammet fa sentire le persone molto così 😕
Spettacolo teatrale di e con Davide Giordano e Federico Brugnone (dai 9 anni)

leggi qui le schede

John è affetto dalla sindrome di Asperger, una forma di autismo ad alto funzionamento. Può memorizzare lunghissime sequenze numeriche ma non è in grado di distinguere la destra dalla sinistra...

leggi qui le schede

ore 17.45 – Sala BOLDINI

I brutti anatroccoli
Compagnia Stilema Spettacolo di e con Silvano Antonelli(dai 4 anni)

leggi qui le schede

Raccontando la storia di tanti brutti anatroccoli, attraverso divertenti e poetiche sugge- stioni, e con l’uso di vari strumenti musicali lo spettacolo lavora intorno all’idea che tutti, ma proprio tutti, possono cercare di rendere la propria debolezza una forza. Da qualsiasi punto si parta e in qualsiasi condizione ci si senta

leggi qui le schede

ore 20,45 – Sala grande Teatro C.Abbado

Note giovani per una musica diversa
Coro Manos Biancas del Friuli
Orchestra giovanile “Diego Valeri” di Campolongo Maggiore diretta da Giuseppe Laudani

leggi qui le schede

I bambini in coro, con le mani ricoperte da guanti bianchi, non cantano con la voce: cantano con le mani e con i movimenti delle braccia e del corpo, esprimendo e accarezzando la musica.

leggi qui le schede

ore 21,45 – Sala grande Teatro C.Abbado

I bambini sanno
Presentazione del film ed incontro. Partecipano:
Walter Veltroni (Roma)
Tiziano Tagliani (Ferrara)
Silvano Antonelli (Torino)

leggi qui le schede

Le parole e i pensieri di 39 bambini tra gli 8 e i 13 anni intervistati da Walter Veltroni “sulla vita, l’amore, le loro passioni, il rapporto con Dio, sulla crisi, la famiglia e sull’omosessualità...”. Un film che racconta come i nostri bambini osservano e giudicano l’Italia, la loro vita, i gran- di, il futuro ma un film che può anche aiutare i grandi ad ascoltare di più e meglio i piccoli, le loro fragilità e la loro forza.

leggi qui le schede